Ottimismo flop dei mercati dopo le elezioni in Grecia. Spagna sorvegliato speciale

Registrati ora ed inizia a fare trading con eToro

Dura poco l’ottimismo dei trader per l’euro all’indomani del voto in Grecia. La moneta unica dopo un breve rimbalzo cala di nuovo contro il dollaro da un picco  di 1,2740 di ieri ad un minimo di 1,2565, sotto di 200 pips, prima di riprendere una lieve salita durante la sessione asiatica appena trascorsa e poi scendere di nuovo all’apertura dell’europea. Attualmente il cambio è a 1,2577.

La coppia EUR/USD non regge la risalita. I timori sono soprattutto per la Spagna, che appare essere ancora il sorvegliato speciale dei mercati, soprattutto quest’oggi quando si valuteranno i dati macro sui nuovi ordinativi all’industria (meglio del previsto a -4,7% rispetto alle attese del -5,0% ma peggio rispetto allo scorso anno), e un asta di titoli a 12 mesi. Insomma i mercati non si sono rassicurati con le elezioni pro-euro in Grecia, né il summit tra i potenti della Terra ha dato rassicurazioni convincenti. Continua dunque la speculazione, che ha portato giù anche le Borse internazionali. Si attende in primis la formazione del governo di Atene, ma deludono gli accordi presi al vertice transeuropeo, dove si è superata con le parole l’austerity della Germania ma non sembrano esserci proposte concrete per la crescita.

Galoppa la speculazione su Italia e Grecia, e al momento a nulla sembra valso l’aumento del Fondo Salva crisi del Fondo Monetario Internazionale, cresciuto di 456 miliardi. Cresce lo spread tra Btp e Bund tedeschi, a 468 punti base con un tasso di rendimento superiore al 6%.

Oggi la fiducia degli investitori tedeschi sarà valutata dallo ZEW, previsto di segno negativo e in peggioramento su base europea, in positivo su base tedesca. Il Forex sarà influenzato anche dai dati macro degli USA, che oggi rilasceranno i dati sui nuovi cantieri residenziali, sui permessi a costruire e affronteranno un’asta di titoli a un mese.

Quello che ci si attende dalle istituzioni è tuttavia una misura concreta pro-crescita che al momento non sembra comparire. Saltato anche il vertice tra Obama e i leader europei.

Clicca qui per registrarti ora ed iniziare a fare trading!